ExpatClic Forums: Ho bisogno di un consiglio.... - ExpatClic Forums

Jump to content

Page 1 of 1
  • You cannot start a new topic
  • You cannot reply to this topic

Ho bisogno di un consiglio....

#1 User is offline   sandrat 

  • Member
  • PipPip
  • Group: Members
  • Posts: 21
  • Joined: 27-June 10
  • Gender:Male
  • F/M:Female

Posted 14 January 2014 - 02:00 PM

Ciao a tutte. Sono iscritta da un po' sul forum, ma non ho mai tempo di scrivere.... Avevo scritto tempo fa perché stavo trasferendomi in Nigeria e Cristina mi ha dato un sacco di informazioni utili, e per questo ringrazio moltissimo lei ed expatclic.
Adesso mio marito ha ricevuto una offerta per Parigi e dobbiamo prendere una decisione....lasciare lagos oppure no? In realtà chiaramente la decisione dipende soprattutto dalla scuola per i miei figli. Fino ad adesso hanno fatto la scuola americana (abbiamo vissuto in posti particolari...) ma a Parigi non ce la pagano e quindi dobbiamo escludere che possano frequentare ancora questa scuola.
Ho già' scritto al liceo internazionale a St. Germain, ma non prendono i bambini a metà' anno (i miei non parlano francese e hanno 9 e 7 anni). Parlano chiaramente italiano e inglese quindi sto verificando tutte le sezioni.
Per farla breve, se decidiamo di andare, devo necessariamente tornare in Italia per far finire l'anno e poi andare a Parigi.
Sono confusa, qualcuna di voi ha i figli iscritti alla scuola italiana di Parigi? e me ne può parlare? Se decido di iscriverli per un anno alla scuola italiana, si scorderanno l'inglese?
Cosa fareste al mio posto? Nessuno ci obbliga ad andare via da lagos e dalla scuola americana, ma secondo voi, cosa e' meglio per il futuro dei miei figli? Una educazione americana o una vita più normale, in una città europea, più' vicina alla loro cultura? Non riesco serenamente a parlarne con nessuno, perché tipicamente mi viene detto 'sei pazza??? A Parigi?? Io firmerei col sangue'. E questo io lo capisco, ma devo pensare alla serenità e al futuro dei miei figli....
Vi ringrazio da adesso.
Sandra
0

#2 User is online   Claudiaexpat 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Administrators
  • Posts: 6,906
  • Joined: 10-March 04
  • Gender:Female
  • F/M:Female

Posted 14 January 2014 - 04:22 PM

Ciao Sandra, benvenuta :sorcerer:

Mamma mia, che situazione intricata, vediamo di dipanare la matassa :stuart:

Intanto ti chiedo: non potete far finire l'anno alla scuola americana di Lagos ai bambini? Visto che come soluzione non l'hai citata, presumo che se tuo marito se ne va, l'azienda non vi dia il permesso di restare. Io sto facendo così con mio figlio (che però è grande): il contratto di mio marito a Gerusalemme è finito a giugno scorso, a mio figlio manca un solo anno di scuola (l'ultimo della francese) e dato che non c'erano ancora posizioni sicure in vista, quindi nessun paese in cui trasferirsi, abbiamo deciso che io sarei tornata qui con lui a fargli finire la scuola. E' un'esperienza molto particolare, è la prima volta che vivo in un paese estero senza nessun tipo di garanzia o protezione da parte dell'organizzazione di mio marito, ma è solo per un anno (siam già a metà :rolleyes: e si può fare).

Tornare in Italia e far finire loro l'anno lì - presumo dunque che potrebbero continuare gli studi in italiano. Perchè se - come potrebbe essere - hanno sempre studiato in inglese, magari rimettersi all'italiano non è proprio una passeggiata, e farglielo fare per qualche mese e per poi spostarli nuovamente non so :unsure: Allora forse varrebbe la pena far far loro lo sforzo di integrarsi nel sistema francese e imparare la lingua (sempre che li prendano, ma dovrebbero).

Spostarsi direttamente a Parigi: in questi giorni c'è un'altra mamma che ha parecchie domande sulla scuola italiana di Parigi. Sarebbe davvero bello avere qualche testimonianza diretta. Se riesco prima di staccare faccio una mail circolare a tutte le parigine e posto sul gruppo FB, magari nel giro di un paio di giorni qualcuna risponde.

Comunque visto che proprio ieri l'ho riesumato :rolleyes: per aiutare l'altra mamma, ti segnalo questo articolo in cui sono elencate le scuole francesi che hanno delle sezioni internazionali. Non è aggiornato, ma potrebbe comunque essere un buon punto di partenza. Una possibilità potrebbe magari essere quella di trovare una scuola di questo tipo, a sezione linguistica anglofona, così che possano continuare con l'inglese e accoppiarci dolcemente il francese.

Vado a svegliare le parigine via mail :w00t: :w00t: :w00t:

Claudiaexpat
claudiaexpat@expatclic.com

1989-90: Sudan / 1990-91: Angola / 1992-94 : Guinea-Bissau / 1995-97: Congo / 1999/03: Honduras / 2003-2009 Perú / 2010 Gerusalemme
Sostieni Expatclic
Il mio sito web personale
0

#3 User is offline   shekerim 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Members
  • Posts: 65
  • Joined: 27-September 12
  • Gender:Female
  • Location:zurich
  • Interests:travelling, reading, all kind of music, cinema, sports, art
  • F/M:Female

Posted 14 January 2014 - 04:59 PM

Ciao!!!

Sono Francesca, mamma di Marco di 5 anni che, da poco, frequenta la scuola francese.
Ti scrivo perchè mio figlio ha frequentato la scuola italiana Leonardo Da Vinci a parigi per 6 mesi (materna). Da quel che vedo i tuoi bimbi sono già alle elementari...
Ho avuto modo (e se hai bisogno ne ho ancora) di parlare con mamme di bimbi che frequentano le elementari e mi parlano bene sia delle insegnanti che del programma soprattutto per quanto riguarda la lingua francese ( a differenza della materna che, nonostante fosse 50/50 il livello di francese era veramente minimo...ecco perchè ora mio figlio fa l'ultimo anno di materna in un asilo puramente francese).
Posso dirti che il sistema è all'intaliana, con i suoi pro ed i suoi contro ma c'è di positivo che si può proseguire anche con medie e liceo e ho sentito parlar bene anche di questi.
Visto che non si puo ragionare per sentito dire, ti posso lasciare la mia mail così ti metto in contatto con mamme che hanno figli alle elementari. Purtroppo non credo siano presenti in questo forum...
Per altre curiosità o omande sulla vita a parigi non esitare a chiedere!!!!!
Francesca

Salamanca 2002 - 2003
Istanbul 2003 - 2005
Ecuador 2006
Le Havre 2009 - 2010
Zurich 2010 - 2013
Paris 2013 - ...
0

#4 User is offline   dido 

  • Member
  • PipPip
  • Group: Members
  • Posts: 14
  • Joined: 05-October 13
  • Gender:Male
  • F/M:Female

Posted 14 January 2014 - 05:38 PM

Ciao Sandra,
Ti capisco perfettamente! Noi siamo arrivati qui che il mio primo figlio era al nido e quindi mi sono ben informata per quello che riguarda le scuole...
Diciamo che credo che a Parigi si sia sparsa la voce che c'era una pazza che iscriveva il figlio e una volta avuto l'ok lo ritirava..questo per dirti che sono stata parecchio indecisa anche io :-)
Scherzi a parte, tra le altre iscrizioni lo avevo iscritto anche alla scuola Leonardo da vinci ma poi ho ritirato la candidatura. Nel mio caso le motivazioni sono queste.
Prima di tutto la logistica: noi abitiamo nel 16Emo che confina effettivamente col settimo dove si trova la Leonardo da vinci, ma è cmq relativamente lontano, ci vuole una mezz'ora di autobus e l'orario della materna ( credo anche quello delle elementari) era 8,30 13.00; infatti non hanno il pomeriggio, ma non c'è una mensa dove lasciare i bambini...essendo mio figlio alla materna alla fine mi sono detta che avrebbe imparato il francese in una scuola francese vicino a casa.
Il mio desiderio di metterlo alla materna era perché i bimbi già iscritti hanno la precedenza di iscrizione su quelli che arrivano, e il nostro dubbio era: arrivato alle elementari mio figlio sarà in grado di imparare a leggere e a scrivere correttamente in italiano e imparare un po' di storia e geografia del nostro paese? Il dubbio un po' ci è' rimasto, ma quello che proprio mi ha fatto optare per un' altra scuola e' che Metre alla materna metà mattina e' fatta in lingua francese e metà mattina in italiano (i 30 bambini sono divisi in due gruppi che si scambiano a metà mattina, una mattina inizia prima uno col francese e viceversa, in modo da essere più "freschi"), alle elementari sono previste solo 3 ore di francese alla settimana. Nel mio caso specifico io ho ritenuto che fossero troppo poche: noi non siamo espatriati, ovvero mio marito ha un contratto francese, quindi potremmo rimanere qui anche 10 anni..frequentiamo praticamente solo italiani e la mia paura di mettere mio figlio in una struttura così era che non raggiungesse un buon livello di francese per poi eventualmente accedere ad altri istituti francesi (i dubbi sono stati: il liceo italiano prevede solo il liceo scientifico, e se poi mio figlio non si sentisse portato per questo indirizzo e volesse cambiare? Noi ora abitiamo nel 16, ma se poi dovessimo cambiare quartiere? Il 7 e' molto caro se si vuole comprare...). La scelta della scuola italiana sarebbe stata la più "rassicurante", soprattutto all'inizio, entrando ti sembrava proprio di essere in Italia, ma tieni conto che la struttura e' vecchia e i fondi arrivano dal ministro dell'istruzione italiana, quindi sempre più tagli, l'anno scorso parlavano addirittura di chiudere la materna..
Secondo me può essere una soluzione solo per chi è' certo di rimanere per un tempo limitato e magari ha già i figli al liceo. Detto questo ha cmq una buona reputazione.
Per quello che riguarda le scuole internazionali sono effettivamente molto care. Io avevo valutato la eab oggi, eib, che delle internazionali era la più economica, però sinceramente mi hanno detto che ha una reputazione così così è la struttura (quella di rue ed la pompe) e' veramente fatiscente (tieni conto che per la bellezza di 6 mila € l'anno i bambini della materna hanno il bagno in un gabbiottino / turca in cortile e non hanno neanche la palestra) in più pare sia veramente molto snob. Io ti consiglierei l'imternazionale di sant germain che è' statale e costa una cifra simbolica, tipo 300 euro l'anno ( tranne la sezione anglosassone e americana che è' privaTa e più cara) Se hai bisogno maggiori info fammi sapere (ora purtroppo devo mettere su la cena :-( ) io ho chiamato perché anche noi stavamo pensando ad un trasferimento li'. Quello che ti posso dire e' che le iscrizioni si sono aperte adesso e durano fino ad aprile. Non è. Necessario avere la residenza li' , basta che ti impegni a metterla una volta iscritto il bambino. Per entrare quello che conta non e' la vicinanza alla scuola, ma il test di ingresso che fanno al bimbo..spero di esserti stata utile per il momento! A presto!!
0

#5 User is offline   sandrat 

  • Member
  • PipPip
  • Group: Members
  • Posts: 21
  • Joined: 27-June 10
  • Gender:Male
  • F/M:Female

Posted 15 January 2014 - 06:10 PM

intanto grazie a tutte. oggi ho solo un minuto per scrivere, ma volevo passare a ringraziarvi. domani avremo le idee piu' chiare su tutto:)
vi aggiorno domani!
sandra
0

Share this topic:


Page 1 of 1
  • You cannot start a new topic
  • You cannot reply to this topic

1 User(s) are reading this topic
0 members, 1 guests, 0 anonymous users