ExpatClic Forums: doppio cognome si o no? - ExpatClic Forums

Jump to content

  • 2 Pages +
  • 1
  • 2
  • You cannot start a new topic
  • You cannot reply to this topic

doppio cognome si o no?

#1 User is offline   vengoanchio 

  • Member
  • PipPip
  • Group: Members
  • Posts: 11
  • Joined: 05-January 12
  • Gender:Male
  • F/M:Male

Posted 06 January 2012 - 10:32 AM

Buongiorno,
sono un uomo, scusate l'intrusione! Mia moglie è spagnola e io italiano. Viviamo in Spagna e nostra figlia (nata un mese fa) secondo la legge spagnola ha due cognomi (Nome CognomePadre CognomeMadre). Dobbiamo richiedere al Consolato italiano la trascrizione dell´atto di nascita in modo che la bimba sia anche cittadina italiana. Dal 2008 è possibile trascrivere entrambi i cognomi (si veda qui sotto), ma è anche possibile rinunciare al secondo cognome, a discrezione dei genitori.

Abbiamo un appuntamento al Consolato tra pochi giorni e siamo ancora indecisi. Dato che probabilmente lasceremo la Spagna tra pochi anni, avere solo un cognome semplificherebbe la vita della bimba in quasi tutti i paesi (ad esempio negli USA conosco persone che hanno avuto problemi a non finire, spesso interpretano il primo cognome come middle name). D'altra parte ci preoccupa il fatto che avere due cognomi su un passaporto e uno solo sull'altro le possa dare problemi in futuro.

Che fareste? Qualcuno ha esperienza diretta delle due situazioni (doppio cognome, o doppio / singolo)?

Buon anno!

Dal sito del Consolato:
http://www.consbarce...ini/cognomi.htm


"La legge italiana prevede l'attribuzione del cognome paterno al figlio nato quale cittadino italiano.

Recentemente, tuttavia, è stato introdotto il diritto di mantenere il doppio cognome per i figli nati all'estero unicamente con doppia cittadinanza (circolare del Ministero dell'Interno n. 397 15/05/2008). Pertanto, i figli di genitori italiano e spagnolo mantengono il doppio cognome se sono nati in Spagna e registrati con il cognome paterno e materno. I genitori di questa fattispecie che preferiscano comunque attribuire il solo cognome paterno al loro figlio, possono farne richiesta espressa presentando una dichiarazione firmata da entrambi i genitori (Art. 98 della DPR 396 del 03/11/2000).

Per contro, i figli nati in Spagna da genitori entrambi italiani devono essere iscritti secondo la normativa italiana, vale a dire, con il solo cognome paterno, come peraltro previsto anche dalla legge spagnola (Reglamento del Civil Art. 219). In casi di errata iscrizione, i genitori dovranno richiedere la rettifica al Registro Civil prima di presentare la domanda di trascrizione al Comune AIRE (o al Comune di residenza nel caso di genitori non residenti in Spagna)."

This post has been edited by vengoanchio: 06 January 2012 - 10:33 AM

0

#2 User is offline   Silviaex 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Members
  • Posts: 2,197
  • Joined: 06-December 06
  • Gender:Female
  • Location:Berlin, Germany
  • F/M:Female

Posted 06 January 2012 - 11:16 AM

Mah, non so, io forse per semplicità darei un cognome solo, poi sta alla bimba, un giorno, decidere che cognome usare se per ragioni artistiche o altro volesse usare quello non trascritto. Alla fin fine, sono questioni elusivamente private, tenendo però sempre a mente il cognome da far risultare sui documenti d'identità e simili (atti di proprietà etc)

Ma ripeto, non so, non mi si é mai posto il problema. Posso solo dire che mia figlia ha il cognome paterno tedesco e io, seppur sposata con suo padre, continuo ad avere il mio cognome sardo :wub: sui miei documenti. E sì, a volte i funzionari degli aereoporti ci fanno qualche domanda in più, ma insomma, in generale non ci creano troppi problemi... :rolleyes:


Non so se ti ho aiutato però... :unsure:



Che fate in Spagna? e dove siete?

Silviaexpat
Redazione di Expatclic.com
silviaexpat@expatclic.com

Personal blog: http://silviadelogu.wordpress.com
1992-93: Siria / 1995-98: Pakistan / 1998-99: India / 1999-00: Germany / 2000-02: Armenia / 2002-05: Pakistan / 2006-2008: Macedonia / 2009: Sudan / 2010: Tanzania / 2011: Berlin, Germany
Sostieni Expatclic
Visita il nostro Sportello Espatrio!
0

#3 User is offline   Cinzia 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Socie onorarie
  • Posts: 465
  • Joined: 05-December 08
  • Gender:Female
  • Location:London
  • F/M:Female

Posted 06 January 2012 - 11:24 AM

Ciao Vengoanchio,
benvenuto su Expatclic :)
dei doppi cognomi sul passaporto ne abbiamo parlato in precedenza, non so come attaccare il link al topic purtroppo :blush:
Io ho due cognomi dalla nascita (non sono i cognomi dei miei genitori messi insieme ma entrami i cognomi di mio papa' che ne ha due) e la cosa mi ha creato non pochi problemi burocratici soprattutto in Italia.
Se potete e siete d'accordo cercate di semplificarle la vita, le evitera' tante scocciature e pedite di tempo negli anni futuri ;)
Ciao
Cinzia
Cinzia
A Londra dal 2002

”Twenty years from now you will be more disappointed by the things that you didn’t do than by the ones you did do. So throw off the bowlines. Sail away from the safe harbor. Catch the trade winds in your sails. Explore. Dream. Discover” Mark Twain.
0

#4 User is offline   vengoanchio 

  • Member
  • PipPip
  • Group: Members
  • Posts: 11
  • Joined: 05-January 12
  • Gender:Male
  • F/M:Male

Posted 06 January 2012 - 11:35 AM

Grazie per le risposte rapide! Silvia, siamo a Barcellona, io sono ricercatore, mia moglie avvocato. Cinzia, grazie avevo visto il thread sul doppio cognome. Concordo con te che avere un solo cognome rende la vita piú facile, e mia moglie è d´accordo, anzi, lei spinge proprio sul cognome unico.

L´unico punto che mi frena in questa scelta è il dubbio che avere due identitá diverse in Italia e Spagna (dove ha giá due cognomi) le possa dare problemi data la rigidezza, per non dire ottusitá, di certi funzionari tanto in Spagna come in Italia...

Non ho trovato questa questione discussa da nessuna parte, d´altro canto credo que quasi tutti i cittadini con doppia nazionalitá italiana-spagnola nati in Spagna prima del 2008 si trovano in questa situazione.

ciao e complimenti per il sito.
0

#5 User is offline   Cricchellina 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Socie onorarie
  • Posts: 963
  • Joined: 17-September 08
  • Gender:Female
  • Location:Leatherhead, Surrey
  • Interests:Camminare, Saxophone, leggere
  • F/M:Female

Posted 06 January 2012 - 12:14 PM

Ciao Vengoanchio,
Magari dico una stupidata, ma con la doppia nazionalita' si hanno anche doppi documenti : passaporto, carta d'identita', NIE, Codice fiscale e tessera sanitaria spagnola... Credo che per non avere problemi bastera' avere l'accortezza di usare i documenti italiani in Italia e i documenti spagnoli in Spagna. Se in Italia quindi il doppio cognome e' un problema puoi lasciarle solo il primo.
tutti contenti :lol: senza dover lottare con l'ottusita' dei burocrati :D
I sogni si realizzano; senza questa possibilità, la natura non c'inciterebbe a farne. - J. Updike

Spagna 1991- 2001
Inghilterra 2008-2010
7 mesi a Singapore fino maggio 2011... poi di nuovo in UK
0

#6 User is offline   Gogo 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Members
  • Posts: 267
  • Joined: 05-April 11
  • Gender:Female
  • F/M:Female

Posted 06 January 2012 - 12:19 PM

ti hanno già consigliato bene quindi posso arrivare io con la notizia balenga :lol:
ho avuto sempre un sacco di casini perchè ho tre nomi, ma i miei, balenghi pure loro, nel mezzo ci hanno messo una virgola, chissà perchè, quindi tutti i documenti fino ai 18 anni (anno in cui ci siamo accorti del problema) sono con i tre nomi, poi solo con uno :blink:

so che tu parli di cognomi, ma io parlo a nome della semplicità: un cognome e un nome, per l'amor del cielo :lol:
1988- Crema, Italy
2009 - Tokyo, Japan
2010 - Bergamo, Italy
2011 - London, UK
2011 - Leeds, UK.
2012 - Milan, Italy
2013 - London, UK
2014 - Lisbon, Portugal

0

#7 User is offline   alessandra.s 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Members
  • Posts: 160
  • Joined: 27-October 09
  • Gender:Female
  • Location:Budapest

Posted 06 January 2012 - 01:08 PM

aggiungo il mio commento solo per dirvi che le nostre figlie hanno due nomi (brevi) e due cognomi (materno e paterno). abbiamo complicato
loro la vita, lo sappiamo, ma ci tenevamo davvero. Loro sono contente e vorrà dire che quando dovranno firmare qualcosa ci penseranno
due volte!!!! :P
Antigua,Mauritius,Budapest,Cairo,Budapest ...
0

#8 User is offline   Camilla 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Members
  • Posts: 411
  • Joined: 22-July 10
  • Gender:Female
  • F/M:Female

Posted 06 January 2012 - 02:54 PM

Anch'io voto per un cognome, meglio se accompagnato da un nome semplice semplice, e senza problemi di traslitterazione (che un poco esistono anche con lo spagnolo).

Il mio figliolo di madre italiana, padre marocchino e nato in Hollandia ha un nome di quattro lettere, arabo ma nessuno lo sa e quasi impossibile da traslitterare sbagliato (A-D-A-M, anche se in effetti la prima A in arabo non sarebbe proprio una A... ma lasciamo stare), un cognome arabo in due parolette semplici semplici che nonostante siano semplici semplici vengono sbagliate una volta si' e una si'... Io come Silvia mi son guardata dal prendere il cognome del marito e sbarazzarmi del proprio (usanza medievale molto tetesca, brava Silvia che non l'hai rispettata), ma il mio cognome italiano e' pure un poco complicato, quindi gli olandesi lo sbagliano spesso, e pure i marocchini lo traslitterano come viene di volta in volta... dovessi vedere le carte del nostro matrimonio, in arabo, italiano, francese e olandese, sembrano le carte di quattro coppie diverse... insomma, nonostante siamo andati per la semplicita' sono problemi burocratici lo stesso.

Passaporto doppio: verissimo come dice Cric che i documenti delle due nazionalita' non vengono mai usati insieme, quindi il problema non sussiste. Il mio ex marito ha due passaporti che non si sono mai incontrati, come pure mio figlio, io viaggio con uno solo (italiano) quando vado all'estero e qui uso il mio permesso di soggiorno olandese come documento di identita', almeno su questo mai avuto problemi.
0

#9 User is offline   vengoanchio 

  • Member
  • PipPip
  • Group: Members
  • Posts: 11
  • Joined: 05-January 12
  • Gender:Male
  • F/M:Male

Posted 06 January 2012 - 06:11 PM

Grazie ancora per le risposte. Quanta attività, tantopiú in un giorno di vacanza! (almeno qui, e risparmio battutacce sulla Befana!! ;). Penso anch´io che le istanze in cui si potrebbero presentare problemi con due nomi diversi sono rare, penso a riconoscimento di titoli di studio ottenuti all´estero, riconoscimento di contributi pensionistici etc. Forse sto guardando troppo in avanti...

Ad ogni modo in Spagna la bimba qualche problemino ce l'avrá comunque dato che sia il nome sia il mio cognome (e il mio nome) contengono lettere doppie, che vengono tranquillamente ignorate in Spagna anche quando rispondono ad un email dove il nome è ben chiaro nella firma! Nella famiglia di mia moglie la chiamano giá senza la doppia, e addirittura mia moglie a volte ¨si dimentica¨ di pronunciarla...
0

#10 User is offline   rosi 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Members
  • Posts: 136
  • Joined: 22-September 10
  • Gender:Female
  • Location:Geneva
  • F/M:Female

Posted 06 January 2012 - 09:26 PM

Ciao!
Sono Rosi da Miami e volevo solo aggiungere una cosa. Se decidete per il doppio cognome (mio figlio ne ha due, il mio + quello di mio marito brasiliano, lui ci teneva tanto, in Brasile come in Spagna e' normale avere entrambi), assicurati che al consolato non mettano il secondo cognome come secondo nome! Io ho dovuto litigare due settimane col funzionario :blink: !!!
E' anche vero che nella vita quotidiano noi usiamo solo il cognome di mio marito quindi fino ad ora non abbiamo avuto problemi.

Noi abbiamo deciso avere tutti i documenti uguali (passaporto italiano, brasiliano e americano) per evitare confusione anche se, come hanno gia' detto le altre, il doppio cognome e' gia' in se' una confusione! Mio marito ha 3 cognomi e non ti dico che casino fanno qui, tra spelling sbagliato e cognomi che diventano middle name...

E comunque sia, uno o piu' cognomi, quando si vive all'estero i nomi vengono sempre storpiati o scritti male...mio figlio e' diventato Gianlucas (la con la s finale) :ph34r: ed io passo ore al telefono per far capire il mio nome ma ormai ho rinunciato, per le cose informali tipo ristoranti o altro, uso il nome Susan!!!! :D

ciao
Rosi

Paris 2002-2006, Milan 2007, Miami 2008-2014, Geneva 2014-...
0

#11 User is offline   selena 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Members
  • Posts: 539
  • Joined: 01-January 08
  • Gender:Female
  • Location:Nerja, Spain
  • Interests:fotografia, cucina, viaggi, libri, letteratura sudamericana e giapponese, lingue
  • F/M:Female

Posted 06 January 2012 - 09:50 PM

ciao, sono selena.
mio figlio é spagnolo, nato da me italiana e padre spagnolo in Spagna, e ovviamente ha doppi cognomo, ma anche, e solo, nazionalitá spagnola. per ovvi motivi non mi son posta problemi sul doppio cognome.
nel tuo caso, essendo voi due italiani e dandogli nazionalitá italiana (che penso, anche avendo la spagnola, sia quella che userete di piú visto che viaggerá con voi), io gli darei solo il cognome paterno, cosí da risparmiarvi problemi con la burocrazia italiana.
so di un'amica, rubia di mallorca, anche lei italiana con figlia nata in Spagna, che ha avuto problemi con i doppi cognomi appunto perché il consolato italiano le ha dato quelli del padre (cubano), facendola quindi passare come sua sorella e non figlia!!

insomma, sceglierei la via piú semplice e consona per voi, visto che dici che tra qualche anno vi sposterete dalla Spagna, e che quindi non avete intenzioni di passarci tutta la vita. con un cognome e documenti italiani, appunto, vi risparmierete "rogne" future, e quando sará grande vostra figlia potrá viaggiare poi con i documenti della nazionalitá che preferisce.
España: 2004-hoy

Visita mi Fotoblog
0

#12 User is offline   pinguino 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Socie onorarie
  • Posts: 1,315
  • Joined: 17-January 07
  • Gender:Female
  • Location:zurich
  • F/M:Female

Posted 07 January 2012 - 06:23 AM

Quote

usanza medievale molto tetesca, brava Silvia che non l'hai rispettata

sarà medievale, sarà quel che vuoi ma a me complica la vita usare l'usanza italiana in svizzera..in posta non vogliono darmi la posta di mio marito perché non ho il suo cognome, in comune l'addetta quando mi sono registrata ha pensato che fossi moglie di mio padre :blink: non era una gran svegliona lo riconosco :o
il brutto dei paesi di lingua tedesca e' che la mia generazione, 30enni o giù di li ci tiene un mondo a far sapere che sono sposate e cambiano cognome anche nella mail, che io dico che ti cambia?? lavori tu mica tuo marito..pero' oh scelte personali e non si discutono :)
almeno le mie amiche svizzere timidamente ma ci provano a cambiare le cose, una pretendeva che il marito prendesse anche il suo di cognome, in svizzera si può, quindi anche la bimba il doppio cognome.
L'Italia invece non aiuta, ho rifatto la c.i. e da quest'anno non viene piu' scritta la professione ne' coniugata o meno, per non mi ricordo piu' quale legge..mannaggia almeno li' potevo far vedere alla postina che ero sposata..lasciamo stare che non c'era il nome del marito ma almeno poteva venirmi incontro! Detto questo io sono felicissima di aver mantenuto il mio cognome, solo noto che mi sento proprio una mosca bianca, mio marito pero' ci marcia sull'equivoco e molte volte al ristorante si fa chiamare con il mio cognome, prenota sempre a nome mio perche' gli svizzeri lo ricordano meglio!
scusate l'uscita dal seminato :P

This post has been edited by pinguino: 07 January 2012 - 06:34 AM

Annalia
Svizzera (Zurigo)- 2006-?

Blog personale: http://tramuccheecio...
Svizzera tedesca: http://incontritaliani.wordpress.com, http://incontritaliani.forumfree.it
0

#13 User is offline   arianna 

  • New entry
  • Pip
  • Group: Members
  • Posts: 4
  • Joined: 06-January 12
  • Gender:Female
  • F/M:Female

Posted 07 January 2012 - 09:29 AM

ciao. si si quanto piu semplice e' possibile ! 1 cognome e' piu che sufficiente , se no si complica ( esperiamza familiare ) . suerte .
0

#14 User is offline   vengoanchio 

  • Member
  • PipPip
  • Group: Members
  • Posts: 11
  • Joined: 05-January 12
  • Gender:Male
  • F/M:Male

Posted 08 January 2012 - 12:52 PM

View Postselena, on 06 January 2012 - 09:50 PM, said:

ciao, sono selena.
mio figlio é spagnolo, nato da me italiana e padre spagnolo in Spagna, e ovviamente ha doppi cognomo, ma anche, e solo, nazionalitá spagnola. per ovvi motivi non mi son posta problemi sul doppio cognome.
nel tuo caso, essendo voi due italiani e dandogli nazionalitá italiana (che penso, anche avendo la spagnola, sia quella che userete di piú visto che viaggerá con voi), io gli darei solo il cognome paterno, cosí da risparmiarvi problemi con la burocrazia italiana.
so di un'amica, rubia di mallorca, anche lei italiana con figlia nata in Spagna, che ha avuto problemi con i doppi cognomi appunto perché il consolato italiano le ha dato quelli del padre (cubano), facendola quindi passare come sua sorella e non figlia!!

insomma, sceglierei la via piú semplice e consona per voi, visto che dici che tra qualche anno vi sposterete dalla Spagna, e che quindi non avete intenzioni di passarci tutta la vita. con un cognome e documenti italiani, appunto, vi risparmierete "rogne" future, e quando sará grande vostra figlia potrá viaggiare poi con i documenti della nazionalitá che preferisce.


Ciao, la vostra situazione è simile alla nostra dato che mia moglie è spagnola e io italiano. La doppia nazionalitá in questo caso è automatica (ovviamente chiedendo la trascrizione). Nota che, stando alle informazioni date dal Consolato italiano, ora non dovrebbe piú essere un problema trascrivere il doppio cognome come quello in Spagna per chi volesse (anzi è automatico), quindi il problema incontrato dalla tua amica non dovrebbe piú ripetere.
0

#15 User is offline   selena 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Members
  • Posts: 539
  • Joined: 01-January 08
  • Gender:Female
  • Location:Nerja, Spain
  • Interests:fotografia, cucina, viaggi, libri, letteratura sudamericana e giapponese, lingue
  • F/M:Female

Posted 08 January 2012 - 10:21 PM

la mia amica ha avuto la figlia nel 2009, non so come fosse in quell'anno.
in quanto a me ho scelto di dargli solo nazionalitá spagnola appunto per nascita e per il padre. non l'ho neanche iscritto al registro italiano perché prima di tutto il consolato di malaga era chiuso e non riuscivo ad andare a madrid..che poi visti i tempi con cui tramitano i documenti sarebbero passati anni. cosí, decidendo di farlo direttamente in italia, mi son vista richiedere un certificato di nascita plurilingue (non piú in spagnolo con traduzione italiana come giá avevo), cosa che dove vivevo, in spagna, era impossibile ottenere!
insomma, alla fine m'han detto che iscriverlo in italia mi serviva solo per avere un certificato di nascita anche qui...mah, a che serve!
se un giorno mio figlio vorrá la cittadinanza anche italiana sará lui a decidere ;)

a parte questo, come detto, per me non ci son problemi, e poi ho scelto anche nazionalitá spagnola e doppio cognome perché cosí, quando viaggio, io con documenti italiani e lui spagnoli, non ci son dubbi che sia mio figlio visto che ha il mio cognome. sembra una banalitá ma facilita molto!
España: 2004-hoy

Visita mi Fotoblog
0

#16 User is offline   vengoanchio 

  • Member
  • PipPip
  • Group: Members
  • Posts: 11
  • Joined: 05-January 12
  • Gender:Male
  • F/M:Male

Posted 08 January 2012 - 10:32 PM

View Postselena, on 08 January 2012 - 10:21 PM, said:


a parte questo, come detto, per me non ci son problemi, e poi ho scelto anche nazionalitá spagnola e doppio cognome perché cosí, quando viaggio, io con documenti italiani e lui spagnoli, non ci son dubbi che sia mio figlio visto che ha il mio cognome. sembra una banalitá ma facilita molto!


A questo non avevamo pensato, un altro punto a favore del doppio cognome. A me sembra che il sistema spagnolo del doppio cognome sia il sistema anagrafico migliore, per tanti motivi, peccato che crei problemi ai portatori di doppio cognome che si trasferiscono in paesi dove questo non è comune.

This post has been edited by vengoanchio: 09 January 2012 - 08:08 AM

0

#17 User is offline   Camilla 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Members
  • Posts: 411
  • Joined: 22-July 10
  • Gender:Female
  • F/M:Female

Posted 09 January 2012 - 09:22 AM

View Postpinguino, on 07 January 2012 - 06:23 AM, said:

Quote

usanza medievale molto tetesca, brava Silvia che non l'hai rispettata

sarà medievale, sarà quel che vuoi ma a me complica la vita usare l'usanza italiana in svizzera..in posta non vogliono darmi la posta di mio marito perché non ho il suo cognome, in comune l'addetta quando mi sono registrata ha pensato che fossi moglie di mio padre :blink: non era una gran svegliona lo riconosco :o
il brutto dei paesi di lingua tedesca e' che la mia generazione, 30enni o giù di li ci tiene un mondo a far sapere che sono sposate e cambiano cognome anche nella mail, che io dico che ti cambia?? lavori tu mica tuo marito..pero' oh scelte personali e non si discutono :)
almeno le mie amiche svizzere timidamente ma ci provano a cambiare le cose, una pretendeva che il marito prendesse anche il suo di cognome, in svizzera si può, quindi anche la bimba il doppio cognome.
L'Italia invece non aiuta, ho rifatto la c.i. e da quest'anno non viene piu' scritta la professione ne' coniugata o meno, per non mi ricordo piu' quale legge..mannaggia almeno li' potevo far vedere alla postina che ero sposata..lasciamo stare che non c'era il nome del marito ma almeno poteva venirmi incontro! Detto questo io sono felicissima di aver mantenuto il mio cognome, solo noto che mi sento proprio una mosca bianca, mio marito pero' ci marcia sull'equivoco e molte volte al ristorante si fa chiamare con il mio cognome, prenota sempre a nome mio perche' gli svizzeri lo ricordano meglio!
scusate l'uscita dal seminato :P


Pinguino, sei il mio eroe!!! :wub: :wub: :wub:

Forte quella che per risolvere il problema voleva dare a suo marito il suo cognome. Parlando con amiche svizzere e non di queste cose, dicono sempre che il grande problema e' che in Svizzera il femminismo non c'e' proprio stato, quindi l'approccio alla questione femminile e' sempre o bianco o nero, mai mediato da una settantina d'anni di lotte.
0

#18 User is offline   alessandra.s 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Members
  • Posts: 160
  • Joined: 27-October 09
  • Gender:Female
  • Location:Budapest

Posted 09 January 2012 - 10:39 AM

View Postselena, on 08 January 2012 - 10:21 PM, said:

la mia amica ha avuto la figlia nel 2009, non so come fosse in quell'anno.
in quanto a me ho scelto di dargli solo nazionalitá spagnola appunto per nascita e per il padre. non l'ho neanche iscritto al registro italiano perché prima di tutto il consolato di malaga era chiuso e non riuscivo ad andare a madrid..che poi visti i tempi con cui tramitano i documenti sarebbero passati anni. cosí, decidendo di farlo direttamente in italia, mi son vista richiedere un certificato di nascita plurilingue (non piú in spagnolo con traduzione italiana come giá avevo), cosa che dove vivevo, in spagna, era impossibile ottenere!
insomma, alla fine m'han detto che iscriverlo in italia mi serviva solo per avere un certificato di nascita anche qui...mah, a che serve!
se un giorno mio figlio vorrá la cittadinanza anche italiana sará lui a decidere ;)

a parte questo, come detto, per me non ci son problemi, e poi ho scelto anche nazionalitá spagnola e doppio cognome perché cosí, quando viaggio, io con documenti italiani e lui spagnoli, non ci son dubbi che sia mio figlio visto che ha il mio cognome. sembra una banalitá ma facilita molto!


aggiungo che anch'io sono stata facilitata in alcune occasione dal fatto che loro hanno anche il mio cognome. premetto che noi non siamo sposati, ... e anche una situazione
diversa.
Antigua,Mauritius,Budapest,Cairo,Budapest ...
0

#19 User is offline   Camilla 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Members
  • Posts: 411
  • Joined: 22-July 10
  • Gender:Female
  • F/M:Female

Posted 09 January 2012 - 10:54 AM

Vedo che ogni situazione fa caso a se'.

Ad esempio, mio figlio non porta il mio cognome, e non ha neppure un nome italiano, e non mi assomiglia neppure vagamente, ma nessuno viaggiando mi ha mai chiesto se era veramente mio figlio. Tra l'altro, sui passaporti italiani dei minori e' indicato sia il nome del padre che quello della madre, quindi a questo proposito non ci dovrebbero essere dubbi. Io per sicurezza, oltre a fargli il passaporto suo, lo ho anche messo sul mio, per avere un documento di riserva.

Pur portando invece il nome di suo padre, ed essendo registrato sul suo passaporto marocchino, e su quello italiano, e viaggiando col suo passaporto in cui e' indicato il nome del padre, quando viaggia con lui gli fanno diecimila storie. Una volta che li ho accompagnati all'aeroporto che partivano per il Marocco, suo padre mi ha telefonato di ritornare indietro perche' non lo lasciavano passare alla dogana, pur avendo tutti i documenti in regola.

C'e' sempre lo stereotipo del marocchino che ruba il figlio alla biondona, qualunque cosa stia scritta sui documenti (e sti balenghi dei doganieri non consultano neppure le statistiche, da cui risulta che nell'80% dei casi di rapimenti di minori sono le biondone che li sottraggono ai mariti del sud del mondo :ph34r: :ph34r: :ph34r: )
0

#20 User is offline   Giuliettaexpat 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Equipe ExpatClic italiana
  • Posts: 1,912
  • Joined: 19-September 06
  • Gender:Female
  • Location:Los altos CA
  • F/M:Female

Posted 09 January 2012 - 07:59 PM

ma sul passaporto italiano delle mie fanciulle non e' indicato il mio nome e neppure quello del padre..... non credo sia la regola, o almeno non lo era....
anch'io ho il passaporto a mio nome che e' diverso dal nome delle mie figlie e nessun mi ha mai chiesto spiegazioni....
Giuliettaexpat
Redazione di Expatclic.com
giuliettaexpat@expatclic.com

Francia, Giappone, India, Francia, San Francisco Bay Area California USA
Sostieni Expatclic
Visita il nostro Sportello Espatrio!



Seguite le nostre avventure su http://icerrutiinindia.blogspot.com/
Il mio sito personale: http://www.racontemoiunehistoire.com
0

#21 User is offline   vengoanchio 

  • Member
  • PipPip
  • Group: Members
  • Posts: 11
  • Joined: 05-January 12
  • Gender:Male
  • F/M:Male

Posted 09 January 2012 - 09:32 PM

View PostGiuliettaexpat, on 09 January 2012 - 07:59 PM, said:

ma sul passaporto italiano delle mie fanciulle non e' indicato il mio nome e neppure quello del padre..... non credo sia la regola, o almeno non lo era....
anch'io ho il passaporto a mio nome che e' diverso dal nome delle mie figlie e nessun mi ha mai chiesto spiegazioni....


Nemmeno sul passaporto spagnolo di mia figlia sono indicati i nostri nomi. Credo che sul passaporto dei genitori (almeno su quello italiano) si possa far aggiungere il nome dei figli minorenni.
0

#22 User is offline   pinguino 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Socie onorarie
  • Posts: 1,315
  • Joined: 17-January 07
  • Gender:Female
  • Location:zurich
  • F/M:Female

Posted 10 January 2012 - 11:49 AM

Quote

Pinguino, sei il mio eroe!!! :wub: :wub: :wub:

Forte quella che per risolvere il problema voleva dare a suo marito il suo cognome. Parlando con amiche svizzere e non di queste cose, dicono sempre che il grande problema e' che in Svizzera il femminismo non c'e' proprio stato, quindi l'approccio alla questione femminile e' sempre o bianco o nero, mai mediato da una settantina d'anni di lotte.


Esagerata :wub:
La mia amica ci ha provato..all'addio al nubilato, forse un po' brilla, ci sperava ma il marito non credo che abbia accettato e pure quella (sono sempre donne!!) al comune penso che avrebbe fatto storie :huh:
Si il femminismo, come anche il voto alle donne, non è mai arrivato o è arrivato tardi, in politica ultimamente c'è stata una rimonta, la Calmy Rey è stata un esempio di donna che non si è mai fatta mettere i piedi in testa..certo al Bundes c'era la nomea che lavorare per lei era un calvario, ma si sa le nomee sulle donne :angry:
Noto pero' che qui alle finanze hanno messo donne e anche ai trasporti ed energia, non tanti altri paesi europei possono dire lo stesso o mi sbaglio? :blush:
Poi notizia di oggi: il capo della banca centrale si è dimesso per i casini che ha fatto sua moglie con il cambio dollaro/franco, certe cose qui non si fanno passare..uguale in italia vero :lol:
Sono uscita di nuovo dal seminato :P
Annalia
Svizzera (Zurigo)- 2006-?

Blog personale: http://tramuccheecio...
Svizzera tedesca: http://incontritaliani.wordpress.com, http://incontritaliani.forumfree.it
0

#23 User is offline   Annaexpat 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Administrators
  • Posts: 1,639
  • Joined: 14-February 08
  • Gender:Female
  • F/M:Female

Posted 10 January 2012 - 02:52 PM

Le mie bimbe hanno il cognome di mio marito (che e' fatto di due parole e complica abbastanza la vita, quando viene confuso con middle name o scritto nei modi piu' fantasiosi: trattino in mezzo, non trattino, tutto attaccato o in due parole...), e sul loro passaporto non c'e' il nome ne' mio ne' del padre.
Quando io ho viaggiato da sola con loro abbiamo fatto una dichiarazione congiunta in cui si diceva grossomodo che io sono la madre, e che il padre era a conoscenza del viaggio e non aveva niente da obiettare - e faremmo lo stesso se a viaggiare fosse lui da solo con loro.

Annaexpat
Redazione di Expatclic.com
annaexpat@expatclic.com

USA (CO) 2007 - today
Sostieni Expatclic
Visita il nostro Sportello Espatrio!
0

#24 User is offline   Claudiaexpat 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Administrators
  • Posts: 6,906
  • Joined: 10-March 04
  • Gender:Female
  • F/M:Female

Posted 10 January 2012 - 02:56 PM

Sì, in effetti questo potrebbe essere un problema per dei bimbi che non hanno il cognome della madre e viaggiano col loro passaporto. Una volta io e mio figlio rientravamo dalla Francia e alla frontiera sono saliti i controllori, ci hanno chiesto i documenti, io ho mostrato il mio passaporto e il suo, e l'addetta ha sorriso e ha chiesto a Mattia: "questa è la tua vera mamma giusto? Del resto le assomigli così tanto!" - meno male vah :w00t:

Però in effetti l'idea di una dichiarazione da tenere nel passaporto non è male Anna, sai?


Ragazze (e ragazzo :D), cercando una cosa per un'altra discussione, ho trovato questo topic!!!! L'avevate già menzionato? Perchè mi sembra che anche qui ci siano spunti ed esperienze interessanti...

Claudiaexpat
claudiaexpat@expatclic.com

1989-90: Sudan / 1990-91: Angola / 1992-94 : Guinea-Bissau / 1995-97: Congo / 1999/03: Honduras / 2003-2009 Perú / 2010 Gerusalemme
Sostieni Expatclic
Il mio sito web personale
0

#25 User is offline   rubia 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Members
  • Posts: 129
  • Joined: 27-February 08
  • Gender:Female
  • Location:Mallorca, Spain

Posted 10 January 2012 - 07:16 PM

ciao, sono la rubia che vive a Mallorca, il problema io ce l'ho ancora perchè per i cittadini cubani non è previsto quello che la legge prevede per i cittadini spagnoli (potere mettere entrambi i cognomi padremadre o solo uno del padre), quindi mia figlia (che ha ancora la cittadinanza itaLIANA) ha il doppio cognome di mio marito, ma essendo nata qui in Spagna ha su tanti documenti spagnoli il primo cognome di mio marito seguito dal mio (come prevede la Spagna). Per ovviare questo GRAN CASINO abbiamo deciso di chieder la cittadinanza spagnola per lei, visto che vive qui ne ha diritto....siamo ancora in attesa naturalmente. MI HANNO COMUNQUE DETTO CHE SOLO FINO AI 14 ANNI DI ETÁ potrà avere la doppia cittadinanza (italiana e spagnola) poi dovrà decidere quale tenere.....quindi credo che per voi sia meglio chiarire dove passerete piu' tempo e quindi che nazionalità scegliere...se sará l'Italia tanto vale tenere solo un cognome........
La cosa piu' assurda di tutta cio' è che quando finalmente a mio marito arriverá la cittadinanza italiana "taglieranno" il suo secondo cognome...alora io mi chiedo perchè mai metterlo alla figlia diamine!
vabbè, spero di esserti stata di aiuto!
0

#26 User is offline   alessandra.s 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Members
  • Posts: 160
  • Joined: 27-October 09
  • Gender:Female
  • Location:Budapest

Posted 10 January 2012 - 08:13 PM

a proposito di passaporti italiani.

li ho fatti un anno fa alle mie bimbe, di 7 e quasi 13. fino ad allora abbiamo
sempre usato i nostri con i loro dati su tutte e due in modo da poter viaggiare
anche separatamente. Sui loro nuovi ci sono i dati del padre e della madre,
nome, cognome, luogo e data di nascita, in modo da poter viaggiare anche
con un solo genitore. Se non l'avete basta farsi fare un'aggiunta sulla
"pagina riservata all'autorità" da un funzionario del consolato.


io l'ho rifatto qualche mese fa qui al Cairo, le ultime novità sono l'impronta e che
a pagina 47 dico a pagina 47 (che da meridionale e un pò superstiziosa mi
suona così male) pure una pagina dove scrivere recapiti familiari, conoscenti
in caso di emergenza e uno di questi giorni ci metterò un nome ....

per tutti i dubbi conviene sempre chiedere in questura o al consolato del vostro
paese. in questura o uffici comunali non chiedo mai, parlo per esperienza
personale.
Antigua,Mauritius,Budapest,Cairo,Budapest ...
0

#27 User is offline   Annaexpat 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Administrators
  • Posts: 1,639
  • Joined: 14-February 08
  • Gender:Female
  • F/M:Female

Posted 10 January 2012 - 08:38 PM

Per ora le mie bimbe hanno solo passaporto USA - non abbiamo ancora mai avuto tempo di fare quello italiano pur avendole registrate entrambe - e anche per questo viaggiamo con quel documento di cui parlavo sopra, o con un certificato di nascita in cui sono indicati i nomi di padre e madre.

Per entrare in USA in ogni caso avrebbero bisogno del loro passaporto individuale, quindi non mi ero mai informata su quello che ha detto poco fa alessandra.s - ma lo terro' presente per il futuro!

Annaexpat
Redazione di Expatclic.com
annaexpat@expatclic.com

USA (CO) 2007 - today
Sostieni Expatclic
Visita il nostro Sportello Espatrio!
0

#28 User is offline   vengoanchio 

  • Member
  • PipPip
  • Group: Members
  • Posts: 11
  • Joined: 05-January 12
  • Gender:Male
  • F/M:Male

Posted 10 January 2012 - 09:20 PM

Allora, sono andato al Consolato e l'addetto mi ha sconsigliato il cognome singolo! Ha addotto proprio i problemi di scrivevo: riconoscimento titoli di studio etc. e ha anche detto che il 90% dei genitori nella nostra situazione opta per il doppio cognome. Questo ci ha scombussolato i piani e domani dobbiamo decidere... bah.
0

#29 User is offline   Silviaex 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Members
  • Posts: 2,197
  • Joined: 06-December 06
  • Gender:Female
  • Location:Berlin, Germany
  • F/M:Female

Posted 12 January 2012 - 07:25 AM

Boh...:huh: :blink:

Good luck!
:)
Silviaexpat
Redazione di Expatclic.com
silviaexpat@expatclic.com

Personal blog: http://silviadelogu.wordpress.com
1992-93: Siria / 1995-98: Pakistan / 1998-99: India / 1999-00: Germany / 2000-02: Armenia / 2002-05: Pakistan / 2006-2008: Macedonia / 2009: Sudan / 2010: Tanzania / 2011: Berlin, Germany
Sostieni Expatclic
Visita il nostro Sportello Espatrio!
0

#30 User is offline   Poci 

  • Senior member
  • PipPipPip
  • Group: Members
  • Posts: 476
  • Joined: 13-November 07

Posted 12 January 2012 - 07:56 AM

Per mia esperienza personale ti consiglio di contattare anche l'ufficio di Stato Civile del tuo ultimo comune di residenza in Italia.

A noi il consolato di Parigi ci ha permesso di fare una cavolat@ con i cognomi (le mie figlie hanno solo quello della madre, alla faccia delle svizzere che prendono il cognome del marito al momento del matrimonio). Questa ha causato non pochi sbattimenti che alla fine hanno avuto un esito positivo per il momento, ma non si sa mai per il futuro.......
Limerick (Ireland) 1998-1999
München (Deutschland) 1999-2000
Belfast (UK) 2000-2007
Caen (France) 2007-2012
Lyon (France) 2012-.........
0

Share this topic:


  • 2 Pages +
  • 1
  • 2
  • You cannot start a new topic
  • You cannot reply to this topic

1 User(s) are reading this topic
0 members, 1 guests, 0 anonymous users